A volte sviluppano sintomi dolorosi

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

A causa della frequente coesistenza di polipi nasali con altre malattie, i sintomi più comuni della malattia di base sono (spesso nei pazienti con asma, fibrosi cistica, sinusite cronica o polipi a sindrome ciliare fissa). La mucosa nasale, che è coinvolta nel processo della malattia, può causare sintomi sotto forma di ostruzione dei dotti nasali. Si verifica un aumento della secrezione e delle perdite dal naso.

I pazienti riportano anche disturbi olfattivi e starnuti, oltre a bruciore e disagio nasale. A volte i sintomi del dolore si sviluppano, specialmente quando il processo infiammatorio è più intenso. La presenza di creature patologiche nella cavità nasale è rilevata nell’esame del paziente.

Nessuna anomalia si trova spesso nei test ausiliari, a meno che la patologia di base coesista, nel qual caso eventuali modifiche sono correlate al processo patologico. Morfologicamente, si distinguono 3 forme di polipi: edematose, ghiandolari e fibrose. Una lesione edematosa è costituita da un tessuto connettivo edematoso e da ghiandole miste (spesso con cisti), ed è solitamente coperta da una membrana mucosa immutata.

Il polipo ghiandolare di solito contiene ghiandole e grandi cisti. Tuttavia, i polipi edematosi sono i più comuni, e il terzo tipo di lesione, fibroso, rappresenta solo una piccola percentuale di tutti i polipi ed è trattato come una forma discendente del processo attivo.

Riconoscimento di polipi nasali

La base per la diagnosi dei polipi nasali è la presenza di sintomi clinici nel paziente e l’identificazione di anomalie durante l’esame di mercato – i polipi nasali sono cambiamenti che si verificano sotto forma di gonfiore e muco nasale sporgente, giallo grigio, appeso ai dotti nasali, nella forma di un sacco.

Va ricordato che negli adulti, nei quali la storia della malattia mostra il lavoro in condizioni specifiche (acciaierie, carbone di legna), i polipi nasali a faccia singola possono essere un sintomo precoce delle lesioni neoplastiche.

Anomalie osservate da un lato nei bambini possono anche indicare la coesistenza di ernia cerebrale. Per una diagnosi accurata, è necessario effettuare un esame istologico del tessuto interessato per determinare non solo il tipo di polipo ma anche se il cambiamento è neutrofilo o eosinofilo, poiché il trattamento è diverso in entrambi i casi.

Le immagini radiologiche dei seni, la tomografia computerizzata, che è attualmente il metodo di base per determinare i cambiamenti nelle aree interessate, possono essere prese da esami aggiuntivi.

Trattamento di polipi nasali

Il trattamento dei polipi nasali era basato su preparazioni farmacologiche somministrate sia per via topica che in generale, nonché su procedure chirurgiche che prevedevano l’escissione di lesioni patologiche dalla cavità nasale. La scelta del trattamento dipende dal quadro morfologico (tipo) del polipo, dall’area del tessuto interessato e dalla presenza di condizioni associate.

I corticosteroidi locali sono usati in pazienti con polipi eosinofili con intolleranza ad aspirina, asma, allergie e rinite. I polipi neutrofili, d’altra parte, sono trattati chirurgicamente – la membrana mucosa alterata dei seni laterali del naso viene rimossa, con l’eventuale formazione di drenaggio di questi seni. L’uso di corticosteroidi è controindicato nel caso di polipi neutrofili.

Il blocco completo del naso e la presenza di ampi cambiamenti nei seni laterali sono indicazioni per il trattamento chirurgico, indipendentemente dal tipo di polipo. Oltre all’esperienza chirurgica, il medico curante deve dimostrare di conoscere l’allergologia e l’immunologia clinica.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 302 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*