Sport in piscina? Si cambia!

L’estate sta arrivando e, per un gran numero di italiani, l’ansia per la prova costume aumenta di giorno in giorno. Con l’arrivo della bella stagione e delle alte temperature è sempre più difficile trovare la voglia di chiudersi in una palestra per migliorare la propria forma fisica. Entrano in gioco quindi le più gradevoli piscine, con una novità: gli ormai vecchi corsi di rana, dorso, stile libero sono stati superati dai più originali e innovativi allenamenti con i pesi, l’idrostep, la tonificazione a ritmo di danza o le arti marziali, il tutto rigorosamente in acqua. Non c’è modo di annoiarsi.

Gli amanti delle arti marziali e del training più tosto possono soddisfare i loro desideri con la capoeira, una danza di origine brasiliana, inventata dagli schiavi che, non potendo lottare, iniziarono a mimare i movimenti a ritmo di percussioni. La versione acquatica è molto divertente e consiste in sfide a due o più partecipanti che si muovono verso il centro del gruppo. L’acqua ne aumenta la difficoltà, ma migliora la muscolatura, scaccia lo stress e tonifica.

Chi ha come obiettivo principale il perfezionamento degli addominali non può sottrarsi dal provare il Water Pump, una sorta di palestra immersa in cui i pesi e i bilancieri sono utilizzati sott’acqua.

Gli amanti del kick boxe possono dedicarsi all’Aqua Combat, corso in cui l’acqua diventa l’avversario da sconfiggere a colpi di guantoni.

Alleato delle signore contro l’odiata cellulite e a favore di gambe toniche e snelle è invece l’Idrostep, in cui il “sali e scendi” del classico step viene effettuato a contatto con l’acqua.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *