Le Vitamine – Vitamine Del Gruppo B

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Le vitamine del gruppo B sono fragili composti idrosolubili, molte dei quali rivestono un ruolo importante nel metabolismo delle proteine, dei carboidrati e dei grassi.

Vitamina B1 (Tiamina)

Viene coinvolta nell’utilizzo dell’energia dei carboidrati.

Fonti di vitamina B1

Le gli alimenti più ricchi di vitamina B1 sono:

  • le carni;
  • il lievito di birra;
  • le uova;
  • gli ortaggi a foglie verdi;
  • il germe di grano.

Vitamine B2 (Riboflavina)

Si combina con un enzima con il quale contribuisce al metabolismo dei carboidrati, grassi e proteine. Carenze di vitamina B2 possono provocare alterazioni alle mucose (di naso e labbra in particolare).

Le forni alimentari della vitamina B2 sono le stesse della vitamina B1.

Vitamina B3 (Niacina)

Favorisce la trasformazione dei nutrienti in energia.

Carenze di vitamina B3 provocano la pellagra.

Fonti di vitamina B3

  • fegato;
  • le carni;
  • il germe di grano;
  • le arachidi;
  • il lievito di birra.

Vitamina B6 (Pirossidina)

La vitamina B6 è essenziale nel metabolismo degli aminoacidi e contribuisce alla produzione dei globuli bianchi, dei globuli rossi e all’utilizzo dei grassi da parte dell’organismo.

Carenze di vitamina B6 possono provocare:

  • disturbi dermatologici;
  • convulsioni;
  • stordimento;
  • nausea;
  • anemia;
  • favorire la formazione di calcoli renali.

Fonti di vitamina B6

  • germe di grano;
  • fegato;
  • lievito.

Vitamina B12 (Cabolamina)

L’organismo ne richiede in quantità minime. E’ necessaria per la produzione di alcune proteine, globuli rossi e per il funzionamento del sistema nervoso.

Carenza di vitamina B12 possono provocare:

  • anemia perniciosa;
  • malattie del sistema nervoso periferico.

Fonti di vitamina B12

  • alimenti di origine animale (fegato, reni, carni, pesci, uova e latte).

Acido folico o folacina

Necessaria per la produzione di diverse proteine (compresa l’emoglobina).

Carenze di acido folico sono rare.

Fonti di acido folico

  • interiora;
  • verdure a foglia verde;
  • legumi;
  • noci;
  • cereali integrali;
  • lievito di birra.

Attenzione: l’acido folico si perde negli alimenti conservati a temperatura ambiente e durante la cottura.

Caratteristica dell’acido folico rispetto alle altre vitamine idrosolubili: si conserva nel fegato e può anche non essere assunta tutti i giorni

Acido pantotenico (Vitamina B5)

Partecipa al metabolismo delle proteine, carboidrati e grassi.

E’ abbondante in molti alimenti (pressoché ubiquitario), per questo non se ne conoscono effetti derivati da carenze specifiche. Oltre ad essere introdotto attraverso la dieta, viene anche prodotto dai batteri intestinali.

Biotina

La biotina viene sintetizzata dai batteri intestinali, oltre ad essere ampiamente presente negli alimenti.

La biotina ha un ruolo importante nella produzione degli acidi grassi e nella trasformazione dei carboidrati in energia.

Non si riscontrano specifiche carenze di biotina.

 

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 298 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*