I Grassi – Il Grasso Nel Corpo Umano, Gli Adipociti

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Dove si trova il grasso nell’organismo umano?

Innanzitutto, non si trova in forma libera come, ad esempio, lo si trova in un panetto di burro. Il grasso si trova invece tutto racchiuso in cellule particolari, gli adipociti.

Gli adipociti

Ciascun adipocita, essendo esso stesso una cellula, è costituito da:

  • Una membrana, che a sua volta racchiude un altro elemento di cui è composto l’adipocità:
  • Il nucleo;
  • Alcuni organuli;
  • Una grossa goccia di grasso (particolarità dell’adipocita).

Gli adipociti si trovano in tutto il corpo, in particolare:

  • sotto la pelle formano uno strato (strato sottocutaneo):
  • nella zona addominale.

La loro distribuzione, quantità e dimensione, varia comunque da individuo a individuo.

Il grasso può essere costituito da un certo numero di adipociti di piccole dimensioni, oppure di adipociti di grandi dimensioni.

L’adipocità

L’adipocita è una cellula che ha la proprietà di riempirsi e svuotarsi di grasso. Idealmente lo possiamo paragonare ad un palloncino che può svuotarsi o riempirsi. I processi che stanno dietro al riempimento ed allo svuotamento sono molto complessi, in particolare i processi che riguardano lo svuotamento.

I meccanismi che ne regolano lo riempimento e lo svuotamento

Se si consumano cibi e bevande ricchi di saccarosio, si alza la glicemia (la concentrazione di glucosio nel sangue). Il pancreas rilascia l’ insulina, “l’ormone del risparmio”.

Il glucosio che non serve immediatamente all’organismo per utilizzarne l’energia che esso contiene, secondo un processo evolutivo vecchio di milioni di anni, quando ai nostri antenati non era sufficiente andare al supermercato per trovare di che nutrirsi, deve essere immagazzinato per potervi attingere nei momenti in cui l’organismo dovrà soddisfare un fabbisogno energetico.

Fino a circa 450 gr. di glucosio possono essere immagazzinati nel fegato e nei muscoli sotto forma di glicogeno (un polimero del glucosio).

Se rimane ancora del glucosio disponibile, entreranno in gioco gli adipociti.

Il glucosio diventa grasso

Sulla membrana degli adipociti sono presenti dei recettori dell’insulina:

  1. Se nel sangue il livello di concentrazione dell’insulina è compreso entro parametri che rappresentano la normalità, soltanto poche molecole di insulina si legano ai recettori;
  2. Se invece la concentrazione dell’insulina nel sangue è elevata, si formano molti legami insulina-recettore. In questo caso:
    • a) La membrana dell’adipocita diventa permeabile a varie molecole (ad esempio alle molecole di glucosio, agli acidi grassi, agli aminoacidi);
    • b) Vengono attivati quei particolari enzimi che trasformano le molecole che sono entrate nell’adipocita: da molecole di glucosio, acidi grassi, aminoacidi si possono formare delle molecole di grasso (trigliceridi). Come conseguenza dell’aumento dell’insulina nel sangue, gli adipociti si riempiono di grasso. Se questo processo avviene con frequenza, la quantità di grasso corporeo, tende ad aumentare, accumulandosi in particolari parti del corpo, che variano sensibilmente dall’uomo alla donna: – Uomo: particolarmente nella zona addominale; – Donna: Addome, fianchi.
Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 302 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*